L'architettura delle console

Un'analisi pratica di Rodrigo Copetti


Image

L’evoluzione delle console per videogiochi è affascinante. Mentre i normali PC tendono a evolvere in maniera graduale, ogni nuova generazione di console introduce funzionalità completamente nuove. Questa serie di articoli vi aiuterà a scoprire cosa si nasconde dentro questi oggetti così desiderati. Perché limitarsi a parlare di soli bit, megahertz, RAM e quant’altro per descrivere questi sistemi sarebbe davvero ingeneroso.

Quelli che seguono non sono dei manuali per sviluppatori, ma delle introduzioni approfondite al funzionamento di ciascun sistema. La tecnologia diventa sempre più complicata col passare degli anni: se trovate difficili da capire gli articoli più recenti, provate a leggere quelli per le prime console. Si tratta di articoli in cui si introducono concetti e definizioni riutilizzate in seguito e che vengono costantemente revisionati.

Per leggere questa serie di articoli è preferibile avere una conoscenza di base dell’informatica; ad ogni modo, cerco di adattare i testi per renderli comprensibili a un pubblico più vasto possibile, quindi non lasciatevi intimorire e date un’occhiata. Se i miei sforzi non sono sufficienti, queste letture di supporto potrebbero aiutarvi.

Cerco sempre di essere il più preciso possibile; se trovate errori, fatemelo sapere o proponete una modifica.

Bando alle ciance… buona lettura!

3a generazione

Conosciute come "console a 8-bit", queste macchine offrivano una grafica migliorata rispetto ai loro predecessori e un sonoro più ricco. D'altronde, il precedente crollo del mercato dei videogiochi imponeva la definizione di standard più moderni.

Caratteristiche principali della GPU: Mappe di tile a scorrimento e palette di colori più ampie.

4a generazione

DMA, interrupt orizzontali, modalità multiple... sono solo alcune tra le novità introdotte nella "generazione dei 16 bit", che ha aperto la porta a innovative idee di gioco.

Progressi principali della CPU: Istruzioni per moltiplicazioni e divisioni, DMA e doppi processori.
Caratteristiche principali della GPU: Trasformazioni affini e interrupt orizzontali.

5a generazione

Il pubblico esige giochi in 3D, ma il loro sviluppo rimane una materia nebulosa. Di conseguenza, ogni casa presenta la propria visione.

Progressi principali della CPU: Pipeline a stadi e cache L1.
Caratteristiche principali della GPU: Pipeline programmabile per i vertici, Z-buffering e correzioni della prospettiva.

6a generazione

La maggior parte delle limitazioni grafiche che affliggevano la generazione precedente sono state risolte. Le console portatili iniziano a somigliare ad alcuni sistemi casalinghi.

Progressi principali della CPU: Architetture superscalari e istruzioni SIMD.
Caratteristiche principali della GPU: Pipeline programmabili per i pixel e filtri anisotropici.

7a generazione

Le console sono ormai sistemi multimediali, macchine in grado di eseguire molto altro rispetto ai soli giochi: la sicurezza diventa fondamentale.


Le tappe del progetto

Ci sono così tante console su cui potrei scrivere... ecco cosa bolle in pentola:

### Next articles

- Microsoft Xbox 360
- Nintendo 3DS
- Nintendo Wii U
- Sony PSVita

### Retro consoles / In-between the next articles

- Panasonic 3DO
- Atari Jag
- Atari 2600
- WonderSwan

### Modern consoles / More research needed

- Sony PlayStation 4
- Microsoft Xbox One
- Nintendo Switch

### Will consider once the ridiculous scalping is over

- Sony PlayStation 5
- Microsoft Xbox Series X/S

### Honourable articles / For another series

- Commodore 64
- Amiga 500 (featuring the Original Chip Set)
- Amiga 3000 (featuring the Enhanced Chip Set)
- Amiga 4000 (featuring the Advanced Graphics Architecture)

Se trovate i miei articoli interessanti, prendete in considerazione l'idea di una donazione. Il vostro contributo servirà ad acquistare strumenti e risorse in grado di aiutarmi a migliorare la qualità degli articoli esistenti e futuri. Inoltre, alla fine di ogni articolo includo un elenco di hardware interessante da acquistare.

La donazione può contenere un messaggio in cui chiedere la stesura di un particolare articolo. Come segno di gratitudine, il vostro nome sarà aggiunto nella sezione dei ringraziamenti del successivo articolo pubblicato o dell'articolo che avete chiesto, a meno che non chiediate di restare anonimi.


Rimanete aggiornati

Ricevi un'e-mail quando viene pubblicato un nuovo articolo; puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento. Le e-mail vengono inviate attraverso Mailchimp.

rsslinkedintwittergithubmail